A scuola con Sapientino

A scuola di coding con Sapientino

Il robottino educativo parlante DOC entra in classe

Gli alunni di cinque anni della scuola dell’Infanzia “Collodi” di Giarre e gli alunni dielle classi seconde e terze del plesso “Giovanni XXIII” di Trepunti guidati dalle insegnanti Salvatrice Belfiore e Laura Anastasi, hanno preso parte ad una sperimentazione proposta dalla Clementoni.

Il progetto di studio realizzato da Clementoni, con l’avallo del MIUR, ha messo a disposizione di 58 Istituti Comprensivi e 3 associazioni educative di tutta Italia il Robottino educativo parlante DOC per supportare gli insegnanti nell’attività didattica con l’intento di trasmettere agli alunni, 2.911 in tutto di età compresa tra i 5 e gli 8 anni, i primi rudimenti del coding.

Per condurre un progetto di ricerca dalla provata validità scientifica, Clementoni ha coinvolto un team di ricercatori del Dipartimento di Ingegneria Informatica, Automatica e Gestionale “A. Ruberti” dell’Università La Sapienza di Roma, affinché seguisse e analizzasse tutte le fasi del processo, dalla progettazione al field fino all’elaborazione e all’analisi dei risultati.

Obiettivo del progetto è stato quello di proporre la sperimentazione in classe del robottino DOC, al fine di indagare l’importanza dell’introduzione del coding per favorire lo sviluppo di competenze fondamentali (legate a orientamento, lateralità, colori, logica, capacità di narrazione) nella scuola dell’infanzia e per migliorare il consolidamento di concetti base di discipline curricolari nelle classi di I, II e III della scuola primaria.

Ognuna delle classi partecipanti ha ricevuto gratuitamente 1 kit composta da: 4 Robot DOC con batterie e materiale didattico accessorio come tabelloni e questionari utili a svolgere la sperimentazione in aula. Il processo di ricerca è stato supportato dalla produzione di un vero e proprio tutorial online per gli insegnanti e per gli animatori digitali, così da facilitarli nell’utilizzo più adeguato delle attività didattiche realizzabili con DOC.

Il progetto è stato suddiviso in due fasi, durante la prima, che ha avuto luogo in 3 sezioni test a Roma dal 3 al 21 Aprile 2017, la formazione degli insegnanti e le attività in classe si sono svolte alla presenza fisica e con l’assistenza dei ricercatori Sapienza e Clementoni. Nella seconda fase, dal 24 Aprile al 30 Maggio, la formazione degli insegnanti, che poi hanno svolto in autonomia le attività nelle 155 sezioni coinvolte dal progetto, è avvenuta tramite un video-tutorial su piattaforma digitale.

Tratto da: https://www.clementoni.com/it/area-docenti/ricerca/

L’ins. Belfiore con gli alunni di 5 anni