“PER NON DIMENTICARE”

Il 3 e 4 ottobre 2019, presso il Secondo Istituto Comprensivo di Giarre, si è celebrata la giornata dedicata ai viaggi di speranza e morte nel Mediterraneo. L’iniziativa, a cui hanno aderito tutti i segmenti scolastici con circa 850 partecipanti, si è svolta all’insegna della lettura di testi, albi illustrati, racconti e cronache, del dramma di quanto è accaduto e continua ad accadere nel nostro mare, tra l’indifferenza e l’egoismo di molti. La visione di documentari, riprese filmate dal vivo, lettura di poesie e interviste ai profughi che scappano dalla guerra, dalla povertà, dalla morte, intraprendendo un lungo viaggio tra sofferenze, fatiche e speranze, ha sollecitato nei ragazzi riflessioni e domande.

Le iniziative nel nostro Istituto sono state tante e diversificate e tutte originali e degne di menzione. Nel plesso Mons. Alessi si sono svolti laboratori di lettura collettiva, laboratori di scrittura creativa e di arte. Le classi quarte e quinte hanno sviluppato un percorso pieno di spunti e attività a cui ha contribuito la docente di lingua inglese Carmen Maugeri che ha letto agli alunni delle due classi un testo di Roberto Piumini “L’acqua del Mediterraneo che in alcune parti è stato volutamente letto in lingua inglese attuando così un percorso “clil’’. Le docenti Camilla Bonfiglio e Concetta Messina, dopo la lettura hanno avviato percorsi di scrittura creativa che partendo dal “brainstorming’’, dalle parole incisive e forti di  questa esperienza, hanno prodotto con gli alunni brevi testi narrativi e poetici sull’argomento oltre a realizzare insieme un grande pannello che attraverso le illustrazioni narra il dramma del Mediterraneo. 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *